Like

Festa del Cinema di Roma 2019

La Capitale conferma il proprio  legame con la “settima arte” dando il via alla quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma,  in programma all’Auditorium Parco della Musica.

La manifestazione, ospitata anche in altre location della città, è ufficialmente riconosciuta dal 2019 come Festival Internazionale non Competitivo dalla FIAPF (Fédération Internationale des Associations de Producteurs de Films). Il programma, ricco di proiezioni, incontri, eventi, mostre, installazioni, convegni e dibattiti, oltre ai film della Selezione Ufficiale e di “Tutti ne parlano“, prevede anche quest’anno un ruolo importante per gli Incontri Ravvicinati con autori, attori e protagonisti della cultura italiana e internazionale, per la Retrospettiva, i Restauri e gli Omaggi.

Tra le anteprime, si segnalano:

Incontri Ravvicinati, spazio dedicato, come negli scorsi anni, agli incontri con registi, attori e personalità del mondo dell’arte e della cultura. Fra i primi nomi annunciati, Bill Murray (Premio alla Carriera), protagonista di un Incontro Ravvicinato con il pubblico durante il quale ripercorrerà le tappe principali del suo percorso artistico; il regista parigino Olivier Assayas, che parlerà della Nouvelle Vague e dell’esperienza come critico nei Cahiers du Cinéma; Bret Easton Ellis, esponente di spicco della letteratura mondiale; il premio Oscar Ron Howard, che presenterà il documentario “Pavarotti“, nuovo personale tributo al mondo della grande musica; Kore-eda Hirokazu, uno dei più ispirati autori del cinema orientale; il regista francese Bertrand Tavernier, che approfondirà il cosiddetto “cinéma de papa”.

Come ogni anno, il Direttore Artistico e i membri del Comitato di Selezione condividono con il pubblico una breve rassegna di film che ha segnato la loro passione per il cinema: dopo il western, il musical, il noir, nel 2019 sarà la volta della screwball comedy, la commedia sofisticata statunitense degli anni trenta e quaranta. Ciascun film è accompagnato da un incontro con autori, attori e ospiti. Inoltre, prima di ogni proiezione della prossima Festa di Roma, gli spettatori possono assistere a brevi pillole delle commedie americane più celebri e amate.

Come ogni anno, la Festa coinvolge numerosi altri luoghi e realtà culturali della Capitale: fra questi, il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, la Casa del Cinema e, nuova location, il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma che ospita due nuovi format: “Duel” e “Parola/Immagine”. Nel primo, due note personalità del mondo artistico, della cultura e dello spettacolo si sfidano davanti al pubblico, confrontando opinioni divergenti su temi legati al cinema, ai suoi protagonisti, alle sue storie. Mentre per “Parola/Immagine” alcuni amati scrittori italiani e internazionali commentano la trasposizione cinematografica di celebri opere letterarie.

dal 17 Ottobre 2019 al 27 Ottobre 2019
Auditorium Parco della Musica