Like

Galleria Alberto Sordi

La galleria Alberto Sordi (già galleria Colonna) è situata in piazza Colonna e inaugurata il 20 ottobre 1922. È una delle sedi della Presidenza del Consiglio dei ministri. Ha al suo interno una galleria commerciale con oltre 20 negozi. Riaperta il 7 dicembre 2003 dopo la ristrutturazione, fu intitolata all’attore romano Alberto Sordi, scomparso proprio quell’anno, il 24 febbraio 2003.

La storia della galleria risale al 1872, anno in cui fu proposto l’ampliamento della antistante piazza Colonna, per adeguarla alle mutate esigenze della zona, dopo l’insediamento della Camera dei deputati nel vicino palazzo di Montecitorio.
Per la costruzione della galleria vennero presentati inizialmente circa 70 progetti, nessuno dei quali venne tuttavia approvato. In una successiva fase di concorso venne scelto un progetto redatto dagli architetti Penso e Minozzi: l’opera venne tuttavia abbandonata non avendo trovato finanziatori. Nel 1911 la giunta capitolina approvò il progetto, che venne tuttavia sottoposto poi a varianti e modifiche. La nuova galleria venne inaugurata il 20 ottobre del 1922, ma fu del tutto terminata solo nel 1940, sotto la direzione dell’architetto Giorgio Calza Bini.

La Galleria può esser considerata insieme l’ultima architettura della Roma giolittiana e la prima della Roma novecentesca.

Al piano terreno è attraversato dalla galleria pedonale pubblica coperta. I piani secondo, terzo, quarto e quinto sono destinati ad uffici dalla data di costruzione dell’immobile; parte del piano interrato, il piano terreno, il piano soppalchi e il primo sono tutti destinati a singoli esercizi commerciali. I rivestimenti della facciata sono in parte in bugnato, in parte con fregi di marmo e travertino. Gli infissi interni sono in legno di castagno e le pavimentazioni di parquet e di pregiati marmi policromi.

Nel 2003 si è concluso il complesso e raffinato lavoro di restauro operato dal Gruppo Lamaro e durato tre anni, che ha ridato splendore e vitalità al complesso, preservando sapientemente il valore storico ed architettonico dell’edificio.

Il centro commerciale che ne è sorto si configura oggi come una grande galleria prestigiosa, moderna e allo stesso tempo storica, dotata di grande confort e sicurezza e di caratteristiche affini alle migliori gallerie commerciali europee.

Sito web: galleriaalbertosordi.it