Like

Letterature – Festival Internazionale di Roma 2019

Fino a 3 luglio avrà luogo la diciottesima edizione dello storico “Letterature, Festival Internazionale di Roma 2019” con 8 serate, ideate e dirette da Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri, alla Basilica di Massenzio al Foro Romano dal 4 al 28 giugno, con anteprima il 16 maggio all’Auditorium del Macro Asilo, e incontri, convegni, presentazioni di libri, concerti, spettacoli e proiezioni cinematografiche alla Casa delle Letterature, alla Casa del Cinema e nelle Biblioteche di Roma fino al 3 luglio.

Il tema di questa edizione è: “Il domani dei classici – Quand’è che un testo contemporaneo si dà come classico?”: l’autore ospite della serata risponderà alla domanda con un suo testo inedito scritto appositamente per la manifestazione.

Protagonisti degli 8 appuntamenti saranno gli autori più interessanti della scena letteraria nazionale tra cui spiccano Antonio Scurati, Alberto Manguel, Chiara Gamberale, Valerio Massimo Manfredi, Alicia Giménez-Bartlett, Jordan Shapiro, Adam Gopnik, Anthony Cartwright, Antonio Manzini e Carlo Lucarelli. Chiuderà la serie di incontri, la sera del 27 giugno, lo scrittore Roberto Saviano.

I dodici semifinalisti del Premio Strega 2019 saranno ospiti, dal 3 maggio al 5 giugno, degli incontri che si terranno presso la Casa delle Letterature e la Biblioteca Flaminia, in cui sarà anche possibile visitare la mostra che celebra il prestigioso riconoscimento letterario.

Il 9 giugno, i musicisti dell’Accademia di Santa Cecilia, dopo quarant’anni di assenza, torneranno a suonare sul palco della Basilica di Massenzio in un grande concerto di archi diretto dal M° Luigi Piovano, su musiche di  W. A. Mozart.

Il 13 giugno, presso la Basilica di Massenzio, il Festival ospiterà i 5 autori finalisti del Premio Strega 2019.

Questa edizione del Festival sarà, inoltre, accompagnata da una mini rassegna di classici del cinema, in collaborazione con la Casa del Cinema, nell’arena all’aperto Ettore Scola di Villa Borghese.

Il rapporto tra classici e letteratura per l’infanzia vivrà una sua anteprima il 23 maggio alla biblioteca Europea quando sarà presentata la nuova bibliografia delle Biblioteche della Legalità dedicata appunto ai classici.
Nell’ambito di Letterature Off, sezione del Festival inaugurata lo scorso anno, verrà presentato a giugno nelle biblioteche Quarticciolo, Mameli, De Mauro e Mandela, il progetto “Mamme narranti”, quattro letture spettacolarizzate, in collaborazione con Andrea Satta e l’Associazione Culturale Têtes de Bois, incentrate sulle fiabe raccontate da madri italiane e straniere. Altrettante letture spettacolarizzate saranno realizzate anche nelle stazioni della Metro C di riferimento delle quattro biblioteche.

Tra gli eventi che saranno ospitati alla Casa delle Letterature da segnalare infine la mostra fotografica dell’artista Sze Tsung Nicolas Leong, dedicata ai luoghi del Festival e realizzata in collaborazione con l’American Academy in Rome, al via il 30 maggio.

sito web: www.festivaldelleletterature.it